La movida e la moda

11/02/2021 0 Di Eleonora

La movida. Spesso è associata, in modo un po’ banale, al divertimento notturno. Ma la movida, quella vera, è molto di più.

È un movimento di piena liberazione, una boccata d’aria fresca, una reazione a quarant’anni di censura – la dittatura franchista – una corrente creativa, nata dalla necessità di “fare cose” e “creare”.

È un movimento che nasce per dimostrare che la Spagna stava cambiando, anche attraverso la moda.

Una moda vistosa, che non lasciava indifferenti, con diversi esponenti di spicco, e tra questi Sybilla.

Ho vissuto l’adolescenza di Madrid mentre vivevo la mia adolescenza. 

Sybilla Sorondo

Una sorta di età dell’oro. Un decennio intenso – e forse irripetibile – in cui Sybilla, attraverso le sue creazioni, ha imposto la propria visione, senza lasciarsi sedurre dalle tendenze, definendo il suo universo, surrealista e onirico.

Sybilla | Primavera-Estate 1986 | Foto: Ouka Leele
Vestito España, creato per la ballerina Blanca Li. Lo indossò alla festa organizzata da Louis Vuitton per festeggiare la collezione che celebrava il centenario della nascita del motivo Monogram.